Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Magazzini digitali sceglie Endian

Il progetto Magazzini Digitali, nato dalla  collaborazione tra le Biblioteche Nazionali Centrali di Firenze e Roma e la Biblioteca Nazionale Marciana di Venezia,  che si propone come obiettivo quello di arrivare alla conservazione digitale permanente  del patrimonio librario nazionale ha compiuto un altro importante passo in avanti con la scelta di una soluzione tecnologica proposta dall'azienda italiana Endian per gestire la sicurezza dell'immenso archivio digitale che sarà generato dalla digitalizzazione del  patrimonio delle tre biblioteche.

Alla base della scelta un'idea molto chiara.  Siccome non potremo mai sapere in anticipo quanto e se un libro potrà venire riutilizzato e richiesto in futuro tutte le opere saranno "archiviate" a livello paritario all'interno di una infrastruttura basata sulla capacità di replica dei dati che risiedono su componenti hardware diffusi e facilmente sostituibili. Su questa solida struttura girerà un software sviluppato da Endian su tecnologia open source che dovrà garantire la perenne sopravvivenza dei dati.