Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Formazione professionale e innovazione d’impresa, un rapporto difficile

Spesso i due termini formazione e innovazione viaggiano assieme: "non può esserci innovazione nell'ambito delle imprese senza formazione". Ma poi quando si va a se vedere se effettivamente è così il risultato molto spesso  è sconfortante. Il 98% delle attività  formative finanziate e Milano e nel territorio milanese da Fondimpresa, ad esempio, viene fatto utilizzando i così detti corsi "a catalogo". Si tratta generalmente di corsi " preconfezionati" dedicati a tematiche  standard quali corsi di aggiornamento linguistico,  corsi su tematiche organizzative e così via.  Soltanto nel 2% dei casi le aziende scelgono  la strada, più complicata ma senz'altro più efficace,  di concordare temi realmente innovativi e costruire intorno ad essi dei corsi ad hoc. Come se le stesse imprese, in capo alle quali sta la scelta dei corsi, non fossero in grado di comprendere da sole le prospettive del loro stesso settore. A raccontare tutto questo è Chiara Manfredda responsabile per la formazione continua di Assolombarda nel suo intervento al convegno "Impresa: valorizzare le conoscenze e le esperienze interne" che si è tenuto a Milano nell'ambito del congresso annuale della Siel. Via elearning e innovazione.