Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Educazione e formazione sempre più al centro del dibattito pubblico

Nonostante i cronici problemi della scuola pubblica che si ripresentano puntuali ogni anno alla riapertura delle aule e le crescenti difficoltà che incontrano la ricerca e l'università sempre più alle prese con la carenza di fondi, il tema  dell'educazione e della formazione emerge sempre di più come elemento centrale del dibattito pubblico nel nostro Paese. Grazie al lavoro e alla passione di singoli educatori, alla capacità di interpretare le reali esigenze della società da parte di alcune amministrazioni pubbliche i  momenti di scambio e di confronto che vedono al centro questo stesso tema non solo sono sempre più numerosi ma godono anche di un crescente successo di pubblico. Così nelle prossime settimane si succederanno a breve distanza le riedizioni di due manifestazioni  che declinano il tema dell'educazione in maniera profondamente diversa. Mi riferisco alla seconda edizione di Educa l'incontro nazionale sull'educazione che si svolgerà dal 25 al 27 settembre prossimi a Rovereto in provincia di Trento e alla sesta edizione di ABCD il salone italiano dell'educazione che si terrà alla fiera di Genova dall'11 al 13 novembre.

Riportare l'educazione al centro della riflessione e dell'agire quotidiano nella convinzione che proprio nell'educazione si trova la chiave di volta capace di ridefinire in positivo il futuro della nostra società. Questo è nella sostanta l'obiettivo che si propone il gruppo ispiratore di EDUCA 2009. Un gruppo che rappresenta mondi diversi (la cooperazione sociale, l'amministrazione pubblica, la scuola, l'università, i centri di ricerca e formazione, gli editori) che vuole coinvolgere tutte le persone e le istituzioni che nella vita di tutti i giorni fanno e vivono l'educazione (per mestiere ma non solo). Bambini, ragazzi e giovani, genitori, insegnanti ed educatori ascolteranno esperienze di altri e racconteranno al tempo stesso le loro esperienze. La manifestazione si snoda in numerosi eventi pubblici (tutti a partecipazione gratuita) secondo quattro direttrici di racconto: Dire (seminari e dialoghi con esperti che offrono occasioni di pensiero sui grandi temi dell'educare: dai pedagogisti ai filosofi, da attori a scrittori, da accademici a religiosi…); Fare (laboratori creativi, artistici, di gioco; momenti ludici di svago ma anche sperimentazione di metodi e funzione operativa); Appassionare (spettacoli, musica, arte, teatro perchè l'educazione è anche passione gioiosa e divertimento); Mostrare (organizzazioni da tutta Italia presenteranno le loro buone pratiche ed esperienze innovative in campo educativo). Educa 2009 si svolge a Rovereto (Trento) dal 25 al 27 settemmbre: il programma; il sito.

Più espressamente rivolto agli operatori del settore è invece l'annuale edizione del Salone Italiano dell'Educazione (ABCD) che si terrà a Genova  dall'11 al 13 novembre. Un appuntamento riservato agli operatori del mondo della scuola e dell’educazione patrocinato tra gli altri dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. ABCD è prima di tutto una occasione di  confronto fra tutti gli operatori e i fruitori di quello che può essere definito come il "sistema educazione". Sono previsti decine di eventi: incontri, iniziative, seminari, sezioni espositive, manifestazioni … . Il tutto incentrato sui temi di maggiore attualità: dalla prevenzione alimentare alla conoscenza del territorio, dall'orientamento all'uso delle tecnologie multimediali e digitali, dai temi dell'università e della ricerca alle nuove tecnologie. Anche ad ABCD sarà affrontato il tema dello spettacolo come elemento centrale del processo educativo. Infatti le scuole saranno protagoniste con eventi organizzati in stretto contatto con gli uffici scolastici regionali, volti a esaltare le eccellenze nel campo del teatro, del cinema e di altre forme di espressione finalizzate a innovare le metodologie educative.

ABCD oltre che occasione per eventi, approfondimenti e manifestazioni conserva anche il suo ruolo originario di manifestazione espositiva. Saranno infatti moltissime le aziende presenti con un proprio stand che offriranno tutte le novità proposte nei vari settori legati all'education: editoria, editoria scolastica, informatica, nuove tecnologie, arredi ed attrezzature, giochi educativi, cancelleria, orientamento, formazione, edilizia scolastica, associazioni e federazioni, riviste di settore.
Il sito di ABCD.