Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Media literacy: la Commissione Europea bacchetta gli stati membri

La Commissione Europea ha emanato lo scorso 20 agosto la raccomandazione C (2009)6464 “on media literacy in the digital environment for a more competitive audiovisual and content industry and an inclusive knowledge society” in materia di media literacy, cioè educazione ai nuovi media.  La Commissione avverte gli stati membri che i cittadini europei stanno correndo il rischio di non godere a pieno dei benefici dell’odierna società dell’informazione a causa di politiche nazionali ancora poco attente all'educazione dei cittadini ai nuovi media. Una educazione che  secondo la Commissione deve mirare non solo a trasmettere le conoscenze pratiche necessarie ma anche dare gli strumenti per poter valutare correttamente anche i rischi (legati in particolare alla privacy) connessi all'utilizzo dei nuovi media. Via IusAndBit. Il comunicato stampa della Commissione.